CTU e CTP: consulenza tecnica di parte e di ufficio - SigiltecH

CTU e CTP 

Consulente tecnico di parte e consulente tecnico d’ufficio

Solo la Sfragistica Attuale, può ergersi a garante di  Sicurezza e di Giustizia, che trova la sua massima espressione nella figura del CTU, ossia il Consulente Tecnico d’Ufficio.

II fine è quello di condurre a conoscenza i cittadini di qualsiasi professione, nazionalità e religione (e non solo magistrati, notai e avvocati) degli strumenti normativi e tecnici, in continua evoluzione, di questa fondamentale ed utilissima Scienza.

CTU e CTP: ruoli, funzioni, differenze

CTU  si riferisce a quella figura di perito che lavora al fianco del Giudice (art.61 del Codice di Procedura Civile) e presta la sua opera di consulenza sulla base di precise competenze stabilite dal Codice di Procedura Civile. Il CTU quindi collabora con il Giudice che gli ha conferito l’incarico.

Il CTP è l’acronimo di Consulente Tecnico di Parte: il suo ruolo è proprio quello di prestare la propria opera di consulenza, non tanto per il Giudice, ma per le parti in causa.

 

CTU/CTP: competenze 

  • La consapevolezza del concetto di “Sfragistica Attuale” e della sua importanza per la  soluzione delle problematiche sociali (dalle più sofisticate a quelle della vita quotidiana) collegate alla sigillatura;
  • Il concetto di sigillatura sia nella legislazione vigente che nella vita quotidiana;
  • La tutela assicurata dalla Sfragistica Attuale e le procedure di sigillatura.
  • La funzione dell’Albo dei Periti in Sfragistica presso il Tribunale di Roma


    Richiedi ora una consulenza!

    Ti risponderemo entro 24/48 ore

    Nome *

    Cognome *

    Email *

    Azienda

    In cosa possiamo esserti di aiuto? *

    Informazioni Aggiuntive

    (Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a info@sigiltech.it)

    RICHIEDI PREVENTIVO