Adesivi per la sicurezza: quali sono e quando usarli

Adesivi di sicurezza, cosa sono

Gli adesivi per la sicurezza, o sigilli di sicurezza, sono elementi di tenuta utilizzati in settori che richiedono un elevato grado di sicurezza e di dissuasione. Richiesti principalmente per tutelare l’integrità delle merci in transito, sia per tragitti brevi che lunghi.

Gli adesivi di sicurezza vengono sempre più richiesti anche per lo stoccaggio di beni in magazzini o depositi. L’esigenza di garantire la sicurezza anche di beni che vengano lasciati per lunghi periodi in depositi, prima di essere lavorati o spediti. È sempre più diffusa sia dai produttori che dai venditori.

Essenzialmente gli adesivi o le etichette per la sicurezza servono a sigillare i prodotti in maniera efficace. In modo tale che non vengano danneggiati o manipolati prima dell’apertura vera e propria. L’importanza che ne deriva è fondamentale in molti settori produttivi in cui la funzionalità del prodotto è legata all’assoluta integrità del prodotto stesso.

Sono uno strumento molto efficace e diffuso oggi per evitare che una busta o un pacco vengano manomessi. A seconda della loro destinazione d’uso esistono diverse tipologie di adesivi di sicurezza, capaci di adeguarsi alle necessità di chi li utilizza, ma anche al tipo di trasporto richiesto.

La nostra azienda, con l’esperienza maturata seguendo negli anni le evoluzioni e i cambiamenti del mercato. È oggi in grado di offrire le più dinamiche ed innovative soluzioni di sicurezza per spedizioni, stoccaggi e transiti nazionali e internazionali. I nostri prodotti rispondono ad un’ampia gamma di necessità, sia dei produttori che degli utenti finali. Sempre più attenti a servizi di spedizione di qualità e sicuri.

Tra gli adesivi di sicurezza più diffusi e richiesti abbiamo sicuramente i nastri di sicurezza, come il nastro Void Dry Peel Premium e le etichette di sicurezza.

adesivi per la sicurezza

Adesivi di sicurezza: nastri ed etichette

Il nastro adesivo di sicurezza è un tipo di nastro adesivo utilizzato per ridurre le perdite di spedizione dovute al furto e ridurre la manomissione o la contraffazione del prodotto.

Spesso si tratta di un nastro sensibile alla pressione con speciali caratteristiche antimanomissione. Può essere utilizzato come sigillo di sicurezza, applicandolo sulla precedente chiusura del pacco o contenitore. Gli adesivi di sicurezza sono spesso utilizzati in combinazione con le buste di sicurezza.

Questa tipologia di adesivi di sicurezza, sono utilizzati alla stregua dei nastri da imballaggio, apposti su cartoni di piccole o medie dimensioni ma anche su cartoni ondulati più grandi o su merci pallettizzate. La loro funzione è di proteggere efficacemente i beni, scoraggiando e rilevando tentativi di furto e/o manomissioni di qualsiasi tipo. La loro caratteristica principale è il legame adesivo potente e la forza di unione.

Il loro aspetto è del tutto simile a quello dei comuni nastri da imballaggio, proprio per non evidenziare un contenuto di valore. I nastri adesivi di sicurezza più richiesti sono quelli denominati Void, dalla scritta che si imprime sulla superficie su cui è apposto in caso di manomissione.

Le etichette di sicurezza costituiscono invece soluzioni più adatte a piccoli contenitori o per particolari settori, come quello farmaceutico o informatico. Anch’esse come tutti gli “adesivi sicurezza” in commercio, sono dei veri e propri sigilli di garanzia, che a seconda dell’uso e delle necessità di chi le utilizza possono essere diversificate e adattate alle specifiche esigenze.

I principali modelli di etichette di sicurezza in commercio sono:

  • Etichette ultra-distruttibili: si tratta di modelli fatti di materiale bianco ultra-distruttibile e al minimo tentativo di distacco si distruggono in modo irreversibile. Questa caratteristica fa si che una volta usate non possano essere ovviamente riciclate su altri prodotti o dispositivi, né manomesse.
  • Etichette VOID: si tratta di etichette adesive che possono essere con residuo o senza residuo. Le prime se rimosse rilasciano la scritta “VOID” indicando che il sigillo è stato tolto per comprovare l’effettiva rimozione. Utilizzate in particolar modo dai produttori di hardware e da produttori di oggetti meccanici. Anche i laboratori di riparazione e di assistenza ne fanno largo uso. L’industria farmaceutica da sempre fa ampio uso delle etichette di sicurezza VOID, sia per sigillare scatole di farmaci particolari sia per le provette da laboratorio.
  • Etichette Camseal: si tratta di etichette adesive che permettono di evitare foto e video garantendo l’utilizzo del dispositivo senza rilascio di residui al distacco
  • Etichette con pretagli anti-rimozione: questi modelli di etichette non si possono rimuovere interamente. La rottura dell’etichetta si verifica solo in caso di rimozione completa.